Categorie

Produttori

Prodotti Lego Prodotti Playmobil Prodotti Funko Gadget harry Potter Prodotti winningmoves Prodotti hasbro

Giochi Playmobil: dalle origini ai giorni nostri

Pubblicato : 23/09/2017 10:02:04
Categorie : Playmobil

Playmobil

L'invenzione della Playmobil da parte di Hans Beck, trasformo una piccola azienda costruttrice di giocattoli in uno dei principali leader mondiali del settore, portando gioie e felicità in tante generazioni di bambini.

La Nascita dei giochi Playmobil

L'idea di costruire  dei giocattoli con le caratterstiche che sarebbero poi state il simbolo distintivo di Playmobil iniziò a frullare nella mente di Beck già nel 1967.

Già dal 1958 tuttavia Beck fu scelto fra 20 candidati per lavorare come product designer nell'azienda familiare di Geobra Brandstatter, che produceva giocattoli dal 1921. Nel corso degli anni il suo entusiasmo e le sue abilità furono notate dal proprietario dell'azienda, Horst Brandstatter, e nel 1971 fu nominato capo Head of product designer.

Con la crisi globale del petrolio dei primi anni 70 che aveva fatto impennare il prezzo della plastica, il titolare dell'azienda decise di intervenire riducendo la linea di prodotti e Beck era stato promosso proprio per occuparsi di questo. Brandstatter era convinto, in base a cioò che beck gli aveva anticipato, che avrebbe prodotto una linea di macchinine caratteristiche, invece Beck inventò un intero mini universo di figure plasticose di 7,5 cm, con testa, mani e gambe mobili  e equipaggiamenti da aggiugere o cavare a piacimento, che divennero poi conosciute con l'attuale nome Playmobil. 

Tuttavia il prodotto non fu subito un successo, infatti quando venne presentato alla  fiera del giocattolo di Norimberga nel 1974 molti dei buyers presenti alla fiera espressero i loro dubbi a riguardo. Ma il vero giudice del prodotto, ovvero i bambini, in realtà ne furono subito entusiasti.

I prodotti Playmobil di Beck avevano un semplice motto alla base, "No agli horror, alla violenza gratuita e niente collezioni a vita breve", alcuni dicono che questo motto fosse causa delle fiabe dei fratelli Grimm che gli venivano raccontate da piccolo. 

L'espansione dei giocattoli playmobil

Nei primi anni di attività le figure proposte non erano numerose come ora, ad esempio gli animali non erano ancora stati messi in produzione prodotti come lo zoo playmobil e i cavalli, ne gli edifici come il castello Playmobil o la Casa playmobil, all'epoca erano infatti in produzione solo 3 personaggi Playmobil, il lavoratore in divisa, il cavaliere con l'elmetto e l'indiano con arco e freccie.

Forse non tutti sanno che i primi modelli Playmobil avevano naso e ginocchia pieghevoli, caratteristica che scomparve poi nel corso degli anni a causa delle lamentele dei genitori dovute agli incidenti domestici in cui i figli rimanevano coinvolti con i pezzi che si staccavano dai personaggi.

Da quel momento più di 4.000 diversi personaggi sono stati ideati e prodotti dall'azienda situata a Malta e diffusi sul mercato

Con circa 2,2 bilioni di pezzi prodotti – Playmobil Pirati, Playmobil Polizia, Playmobil pompieriPlaymobil Cavalieri, Playmobil Romani, Playmobil animali e molti altri, le esportazioni dei prodotti raggiunsero 70 nazioni. Playmobil arrivò ad assumere quasi 3000 persone e le sue vendite annuali superano i 400 milioni di euro.

Playmobil è oggi il terzo maggior produttore di giocattoli per bambini al mondo, dopo Lego e Mattel. Inoltre a partire dal 2000 ha creato diversi parchi giochi per bambini a tema fra cui quelli a Parigi, Oralndo, Atene e Palm beach.

Gli accessori e  pezzi di ricambio Playmobil

Gli omini di plastica dalle componenti removibili e dagli infiniti accessori da indossare hanno riempito le camere da letto e i salotti di tantissime famiglie negli ultimi 40 anni.

Gli stessi originali Playmobil westerns, soldati, agenti segreti, vichinghi e clown che erano prodotti nei pirmi anni di attività sono ancora in produzione ai giorni nostri, permettendo anche ai meno giovani di viaggiare nella memoria fino ai giorni in cui proprio come i loro figli anche loro si divertivano a  giocare con i personaggi playmobil.

Una ulteriore particolarità dei prodotti Playmobil è che tutte le figure create negli anni per i diversi "mondi  Playmobil" sono perfettamente compatibili l'una con l'altra e quindi ad esempio i personaggi della Playmobil fattoria, l'quipaggio del Galeone dei pirati playmobil, gli antichi egizi della piramide Playmobil e via dicendo possono intercambiarsi i vari accessori, potremo cosi avere pirati vecchi di 40 anni che impugnano delle mordernissime spade delle ultime collezioni o moderni agricoltori che utilizzano rastrelli vecchi di anni.

La caratteristica che accomuna tutti i personaggi creati nel corso della storia da parte di Playmobil, dai perfidi pirati alle allegre principesse, è il sorriso stampato sul loro volto, caratteristica voluta da Beck e mantenuta poi nel corso del tempo, un tratto cosi importante da essere presente anche nel logo aziendale.

Dove comprare Giochi Playmobil in Italia: Vendiloshop.it

Per chi è da sempre appassionato di questi personaggi Playmobil  o per chi se ne sia già innamorato semplicemente leggendo queste poche righe riguardanti la loro storia, sullo store di Vendilo San Marino si può trovare un Playmobil Shop Online con un cataologo playmobil completo di tutte le collezioni disponibili ed acquistabili comodamente online e in tutta sicurezza. Inoltre gli ordini verranno evasi in un solo giorno lavorativo, niente male vero?

 

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)